lunedì 22 Aprile 2024

Home / Ultimo numero

ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE n. XLI – (3) 2023

Democrazia in questione: partecipazione e relazioni industriali

L’ultimo fascicolo del 2023 di economia e società regionale rappresenta un’anteprima del lavoro che sarà ufficialmente avviato dal primo numero del 2024 con l’inserimento nel Comitato di Redazione di ricercatori e ricercatrici di Ires Emilia-Romagna e Ires Toscana.

Come prova generale per questa nuova avventura di collaborazione fra Istituti di ricerca di emanazione sindacale, abbiamo voluto occuparci di partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici, di democrazia e di relazioni industriali, argomenti più volte affrontati da ESR, da più punti di vista, ma ugualmente cruciali e più che mai urgenti dato l’arretramento di una politica industriale di fronte all’emergenza climatica, alla crisi dei servizi e al peggioramento delle condizioni economiche della popolazione.

Il tema della partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici alle decisioni delle imprese travalica i perimetri della democrazia aziendale investendo la democrazia tout court. Mentre infatti in Italia persiste il paradosso, già evidenziato da Bruno Trentin, secondo cui, nonostante gli avanzamenti in materia di negoziazione collettiva, il potere discrezionale del datore di lavoro nel determinare l’oggetto del lavoro e le sue regole nel quadro della subordinazione resta intatto, nuovi fattori esasperano su scala globale la tensione tra democrazia e produzione.

Da un lato le nuove tecnologie produttive, come quelle algoritmiche, che automatizzano e opacizzano i processi decisionali e organizzativi); dall’altro la produzione che impatta nocivamente sulla vita fino a minacciarne la sopravvivenza.

A fronte dei rischi sociali ed ecologici che incombono sulla scena globale, le decisioni «su cosa, come e perché produrre beni e servizi» potrebbero essere troppo importanti per essere lasciate alle «piccole élite manageriali delle grandi aziende», come oggi avverte Klaus Dörre … (dall’Introduzione al tema monografico)

Democrazia in questione: partecipazione e relazioni industriali

Saggi e Ricerche

Idee in Discussione

Una brutta storia – Nota di Paolo Gurisatti a Illusioni perdute. Banche, imprese, classe dirigente in Italia dopo le privatizzazioni di Pietro Modiano, Marco Onado, Bologna: il Mulino 2023

Il peso delle idee nella politica. Un contributo contro populismo e trasformismo – Recensione di Bruno Anastasia, Giancarlo Corò a L’ira del riformista di Giulio Santagata con Luigi Scarola, Milano: Piemme 2023