Collaborare

libreria2 

Call for Paper - Scuola e Società

Economia e società regionale – sezione monografica del n. XXXVIII(1) 2020 coordinata da Gabriele Ballarino (Università di Milano)

Dal 2009, la prima sezione del quadrimestrale di Ires Veneto è dedicata a un tema inerente le trasformazioni in atto. Sul tema proposto anticipatamente al Cdr sono ospitati più interventi per fornire uno sguardo interdisciplinare, quanto più ampio possibile. Il primo intervento è di carattere generale e introduttivo, a cura del coordinatore degli altri contributi di analisi e riflessione sull'argomento. Il primo numero del 2020 sarà dedicato allo stato del sistema scolastico e dei suoi rapporti con la società e coordinato dal Prof. Gabriele Ballarino. Il primo numero del 2020 sarà dedicato allo stato del sistema scolastico e dei suoi rapporti con la società e coordinato dal Prof. Gabriele Ballarino.

Leggi qui nel dettaglio quali interventi ci aspettiamo di raccogliere.

 

Pubblicare su Economia e società regionale – Oltre il ponte

La redazione invita esperti e ricercatori a redigere contributi di analisi socio-economica e promuove la collaborazione di studenti universitari, dottorandi e studiosi delle scienze sociali.

Per sottoporre gli articoli alla redazione o suggerire il tema che si intende sviluppare e pubblicare su Economia e società regionale, scrivere all’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


SEZIONI E RUBRICHE DI ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE

A partire dal n. 105 (1) 2009, la rivista di Ires Veneto ospita una sezione che darà il titolo al numero dedicata a un tema monografico. Il tema, proposto anticipatamente al Cdr, comprenderà almeno tre interventi. Il primo intervento di carattere generale e introduttivo, sarà a cura del proponente che assume il coordinamento degli altri contributi di analisi e riflessione sull’argomento.

Nella sezione Saggi e ricerche sono pubblicati contributi che costituiscono l’esito di analisi e ricerche condotte da accademici e ricercatori su temi economici e sociali come sistemi produttivi, delocalizzazione e internazionalizzazione, competitività e globalizzazione, dinamiche organizzative e aziendali, reti di imprese e innovazione tecnologica, evoluzione del mercato del lavoro, redditi e fiscalità, finanziarizzazione dell’economia, trasformazioni del welfare, immigrazione ed esclusione sociale, ma anche su argomenti inerenti la politica istituzionale, gli enti locali, gli orientamenti di policy della comunità europea. Si tratta, generalmente di saggi documentati e supportati da basi di dati non controverse, anche se non esclusivamente di natura quantitativa, la cui strutturazione segue rigorosi criteri di scientificità ma si rivolge anche a non specialisti.

 La rubrica Idee in discussione  offre ai lettori un servizio continuativo di informazione e segnalazione con brevi recensioni su testi di recente pubblicazione e ospita gli approfondimenti proposti da esperti e studiosi su volumi, riviste e convegni di particolare interesse.

SELEZIONE CONTRIBUTI per TEMA MONOGRAFICO e per DIBATTITO

Per queste due sezioni si richiedono articoli di lunghezza compresa fra le 15.000 e le 25.000 battute (si intende sempre spazi inclusi). In particolare, i contributi sul tema monografico devono essere concordati con il coordinatore i ciascun tema e quelli per il dibattito devono confrontarsi con gli argomenti affrontati dagli autori nel numero precedente. Per le norme redazionali vedi allegato

SELEZIONE ARTICOLI PER SAGGI E RICERCHE E REFERAGGIO

Per la selezione degli articoli si seguiranno le seguenti procedure di pubblicazione:

-      su invito del Direttore possono essere pubblicati articoli “ad invito”;

-      previo referaggio anonimo sono pubblicati saggi e studi della sezione Saggi e ricerche;

-     i saggi devono essere di 40.000 battute

-      sotto la responsabilità del Comitato di redazione saranno pubblicati gli interventi delle diverse sezioni;

-      gli autori devono attenersi alle norme redazionali.

SELEZIONE PER IDEE IN DISCUSSIONE

Le  Note sono approfondimenti argomentati su testi di particolare interesse a discrezione del proponente e approvati dal Cdr Possono avere una lunghezza massima di 20.000 battute

 Il testo della recensione deve essere snello (5.000/10.000 battute), quasi una scheda, e sempre approvato dal Cdr. Come criteri generali, dovrà contenere:

- una breve descrizione del contenuto/tesi del libro o articolo e, nel caso risultasse significativo e utile per il lettore, una contestualizzazione dell’ambito/filone in cui si inserisce;

- la valutazione del recensore della coerenza fra lo scopo dichiarato dall’autore e il risultato ottenuto.

NORME REDAZIONALI (scarica file)

 

INFORMATIVA TRATTAMENTO DATI PERSONALI - scarica file

ACCORDO PER PUBBLICAZIONE - scarica file